Menu Home
NEWS

Molentargius: un parco avvolto dalla città

A pochi chilometri da Cagliari si può trascorrere una bellissima giornata facendo un pic-nic o un po’ di attività fisica nello spettacolare parco di Molentargius, rinomato anche per la presenza dei meravigliosi fenicotteri rosa, noti nel capoluogo come ‘genti arrubia’, che qui nidificano a migliaia.
Molto affollato d’estate, d'inverno il parco non perde il suo fascino ed offre una maggiore tranquillità. All’interno -giunti all'idrovora del Rollone- un interessante percorso permette di attraversare le saline dove si possono ammirare le vasche salanti con i resti arrugginiti dei vecchi imponenti macchinari dell’industria del sale. Un nostalgico salto indietro nella storia e nell’economia della città e della Sardegna.
Continuando a costeggiare il canale sulla ‘Via del sale’ sulla destra il teatro, a sinistra la chiesa e la villa del direttore. Dalle casette di legno si possono ammirare vari tipi di uccelli, pesci (i muggini a pelo d’acqua saltano fuori danzando!); per i sentieri si può godere della vegetazione spontanea -davvero numerose le piante- tra gli stagni ed i canali. Per i bambini il parco giochi in stile eco garantisce tanto divertimento. All’interno del parco si possono anche noleggiare le bici e prenotare escursioni a cavallo. I più volenterosi possono fare una bella passeggiata ed arrivare fino alla spiaggia del Poetto.
Per semplici informazioni o prenotare una visita chiamare lo 070/37919201.

Fregula incasada

Piatto tipico del Campidano, la fregola con pecorino, si distingue per il suo ricco sapore nonostante i pochi ingredienti. Leggi tutto


Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere sono un dolce tipico di Carnevale, friabili e ricoperte da zucchero a velo. Leggi tutto


Lasagne con carciofi e pecorino sardo

Un piatto caratterizzato dal gusto vivace del pecorino sardo che si sposa a quello delicato dei carciofi.Leggi tutto


+ Leggi tutte le news